Post

Appena (o quasi) sfornati:

I miei sottaceti sono diversi 3 Mele cotogne sott'aceto  Sempre da Sour   , di Mark Diacono, e ancora per  Cook_my_books  . ..."  Dai a una mela cotogna ciò che tutti bramiamo – un po' di calore e forse un po' di alcol – e si trasformano in una delle cose che mi fa desiderare giorni brevi e bui. E il profumo, mio ​​dio! Come il profumo di un amante perduto". Per un barattolo da 1 litro  600 ml di aceto di mela 400 g di zucchero semolato  8 chiodi di garofano 8 bacche di ginepro 8 grani di pepe nero 1 anice stellato (facoltativo) 1 kg di mele cotogne Mettete tutti gli ingredienti, tranne le mele cotogne, in una padella larga di acciaio e portate a bollore, mescolando per sciogliere lo zucchero. Lasciate  a fuoco basso. Una mela cotogna alla volta (si ossidano rapidamente), sbucciate, poi tagliate in otto e private del torsolo  ogni spicchio. Aggiungete le mele cotogne all'aceto zuccherato, cuocendo fino a quando diventano tenere, normalmente 20-

I miei sottaceti sono diversi 2 Limoni e lime sott'aceto

I miei sottaceti sono diversi 1

Bocconcini di cocco al limone

Harissa

Avocado gelado

Summer pudding