lunedì 25 settembre 2017

Spaghetti con le cozze "fuiute"

Spaghetti con cozze "fuiute"












Questa sarebbe stata la mia seconda proposta per Mtc n. 67, se solo ne avessi avuto il tempo.
 Cristina Galliti chiedeva una ricetta di pasta con il pesce, ma con le motivazioni che ci avevano portato alla scelta di un piatto piuttosto che un altro.
La mia scelta per Mtc è stata quasi obbligata, visto che, lavorando di continuo con orari assurdi, mi sono ridotta all' ultimo giorno possibile, un lunedì piovoso in cui trovare pesce fresco , vivo, come desideravo io, mi è stato impossibile.
Ma,  per fortuna, a Ganzirri le cozze si trovano sempre, e le ho proposte nella versione con pasta fresca e peperoni, che trovate Qui
E' questa , però,la pasta con cozze ( anzi, senza le cozze) che ho nel cuore e che mi sarebbe piaciuta proporre a Cristina e tutta la Community di Mtc.
Fino qualche anno fa lavoravo presso una cooperativa sociale , che si occupava di reinserimento lavorativo di donne in stato di difficoltà. Mi occupavo di formazione,ero responsabile del laboratorio di cucina e spesso avevamo  dei catering.
Fra le tante persone che ho avuto modo di conoscere in quegli anni, una rimane legata proprio a questo piatto.
Vera non la vedo più così spesso, anzi... Ma mi ha aiutato ed insegnato tanto, anche se lei sostiene l'esatto contrario.
Ha fatto la cuoca per molto tempo, e per un periodo ha frequentato anche la nostra cucina.
 Piccoletta, buffa forse, ma di una vitalità ed energia che neanche gli anni e le malattie potranno mai spegnere.
Una sera , avevamo lavorato fino a tardi, per un evento che non ricordo più quale fosse,ed eravamo stanche ed affamate.
Ma senza più ingredienti, perché tutti impiegati per le preparazioni dell'indomani. Ma lei, che fa? 
Ci propone la sua pasta con  le cozze "fuiute"!
Una pasta, cioè, condita solo con i gusci delle cozze e un po' del loro fondo. Vi sembra assurdo? Ma non sapete che una volta nel brodo i pescatori mettevano anche qualche sasso raccolto dal mare,magari ancora coperto di alghe?
Era quello che avrei fatto anche io, se non ci fosse stata la pioggia.
Anche così, vi assicuro che il gusto ci sta tutto, e gli spaghetti di Vera rimarranno per sempre nei miei ricordi,
 insieme a lei.