martedì 25 luglio 2017

La mia parmigiana mini

La mia mini parmigiana



L'immagine può contenere: sMS
CCI_AVATAR_5


Diciamolo francamente, una volta per tutte: la parmigiana è super buona, ma difficile da presentare , se non in pirofila, intera.
Quindi ottima da mangiare, da preparare prima, da servire a tavola direttamente nel recipiente di cottura, ma ... Se si vuole presentala già porzionata, ad esempio in un buffet, quasi impossibile. Fino a qualche anno fa lavoravo per una cooperativa che si occupava di reinserimento sociale per persone svantaggiate e di catering. Per non privarci della possibilità di servire la parmigiana anche per tutte quelle occasioni in cui si richiedeva facilità estrema di servizio, oltre ad estetica e gusto, avevamo pensato alle mono porzioni, che vi propongo.
Si tratta di una parmigiana non infornata, ma " al piatto", come viene definita quella fatta con gli stessi ingredienti ma senza l'ultimo passaggio in forno. La base sarà di pane, per rendere facile la presa, ed il gusto freschissimo e piacevole. Provare per credere.
Ciò non toglie che io continui a preferire la parmigiana classica della mamma, da mangiare con voluttà, anche in un panino, sulla spiaggia...

Per Il Calendario del cibo italiano, in occasione della Giornata nazionale della Parmigiana


Ingredienti


Melanzane kg 1
Olio di arachidi l 1
Salsa di pomodoro fresco g 400
Grana grattugiato g 300
Basilico in foglie
Sale 
Fette di pane tostato




Procedimento


Sbucciare ed affettare le melanzane, mettendole a strati, cosparse di sale,in una ciotola per un'ora.
Sciacquarle  ,asciugarle bene e friggerle in olio profondo, fino a doratura. Porle su carta assorbente per privarle dell'eccesso di olio e, con l'aiuto di un coppapasta, sagomare le fette in dischi del diametro desiderato.
Sempre con l'aiuto del coppapasta, procedere come per una comune parmigiana, alternando aidischi di melanzana la salsa di pomodoro, il basilico ed il grana.
Una volta ultimate le mini melanzane, ma solo in prossimità del servizio, andranno poste , con l'aiuto di una piccola spatola, su dischi di pane tostato, dal diametro leggermente superiore.
Decorare con foglioline di basilico e pomodoro, o grana. 


Posta un commento