lunedì 15 maggio 2017

Gelo di cannella. Dedicato a Giovanna

Gelo di cannella

dedicato a Giovanna



Sta arrivando l'estate.
Sì, il tempo ancora non si decide, il caldo non ancora costante, ma arriva,come un'inesorabile promessa.
Ed io l'associo a Giovanna, che avrebbe festeggiato il suo arrivo, forse in occasione del suo onomastico, il 24.
Le dedico il mio gelo di cannella,che amava.



Ingredienti :


Cannella in stecche g 20
Acqua un litro
Zucchero g 180
Amido di grano g 100
Cannella in polvere


Procedimento :


Porre la cannella nell' acqua e portare a bollore . Far bollire per cinque minuti e lasciare in infusione per qualche ora.
Filtrare, versare sull'amido unito allo zucchero, mescolando per non lasciare grumi, e riportare sul fuoco, continuando a mescolare.
Raggiunto il bollore, versare nelle formine o in uno stampo unico e porre a freddare.
E' facoltativo aggiungere cioccolato fondente tritato, all'interno. Ultimamente, ne faccio a meno; mi sembra che ne acquisti in freschezza.
Porre a raffreddare e servire nelle calde serate dell'estate siciliana, con cannella in polvere, profumo di gelsomino e amici veri.









Posta un commento