mercoledì 19 aprile 2017

Lo sfoglio delle Madonie

Lo sfoglio delle Madonie

Per Il Calendario del Cibo Italiano




Site Logo




CCI_04Aprile
Forse. Perché , come al solito, sto rincorrendo il tempo. Comunque, il profumo che proviene dal mio forno è inebriante! Oggi ,sul Calendario del cibo italiano si festeggia la Giornata Nazionale dei dolci di formaggio, ed io vorrei contribuire con un dolce che mi ha sempre incuriosito, ma che non ho mai provato a fare. Lo sfoglio è un dolce tipico delle Madonie siciliane,più precisamente del comune di Polizzi Generosa.
E' stato creato, pare,dalle suore del Convento di Santa Margherita nel Seicento , e, in uno scrigno di frolla al Marsala, racchiude una farcia di tuma, un formaggio fresco siciliano, cioccolato e cannella.
Sembra che le suore lo abbiano preparato in occasione della visita del conte Ruggero, sostituendo la tuma alla ricotta, che, essendo estate, non andava più bene.

Ingredienti:
Per la frolla: farina g 500
burro o strutto g 250
zucchero g250
tuorli n. 5
un paio di cucchiai di Marsala

Per la farcia:
tuma grattugiata g 400
zucchero g 200
n. 2 albumi
cocuzzata g100
cioccolato g 150
cannella





Fare la frolla almeno due ore prima. Formare due dischi, di cui uno più largo, per foderare lo stampo imburrato ed infarinato.
Foderato con il disco più ampio lo stampo, versarvi la farcia ottenuta con la tuma grattugiata, gli albumi montati a neve con lo zucchero ed il resto degli ingredienti. Coprire con il secondo disco, sigillando, ed infornare a 180 gradi per una quarantina di minuti. 
Servire freddo, cosparso di zucchero a velo.




Posta un commento